11/03/12

Carrot cake

Ho assaggiato questa torta ai Kew Gardens a Londra (stupendo parco che vi consiglio di visitare) e me ne sono innamorata perdutamente! Com'è buona! Il composto di carote si sposa perfettamente con la glassa di Philadelphia...una vera droga.

Ingredienti
350gr. farina 
1 e 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1e 1/2 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di noce moscata
1/4 cucchiaino di chiodi di garofano
1/2 cucchiaio di sale
400gr. carote grattugiate
300gr. zucchero
100gr. zucchero di canna o bruno
350ml di olio vegetale 
4 uova grandi
Per la glassa:
225gr. Philadelphia
50gr. burro
110gr. zucchero a velo

Scaldate il forno a 180°. Imburrate e infarinate una teglia 33x22cm. Mescolate in una ciotola capiente la farina, il bicarbonato, le spezie, il sale ed il lievito.
In un'altra ciotola mescolate i due tipi di zucchero con le uova finché il composto diventa spumoso. Versate l'olio lentamente mentre continuate a mescolare. Una volta amalgamato il composto, unite le carote (se c'è troppa acqua asciugatele con della carta assorbente altrimenti dovrete prolungare la cottura), mescolate e poi aggiungete il composto farina/spezie. 
Versate il tutto nella teglia e cuocete per 40 minuti a 180°. 


Quando la torta sarà fredda potete iniziare a preparare la glassa: Frullate il burro sciolto a temperatura ambiente con il Philadelphia e in seguito unite lo zucchero a velo. Con una spatola coprite la torta. 
Bene, ora andate in cucina, mettetevi il grembiule e fatemi sapere se vi è piaciuta!
Questo week end sono dai miei genitori, a prendere un po di aria buona nella campagna fiorentina e con questa torta americana in toscana colgo l'occasione per parlarvi della mostra in corso appunto a Firenze (Palazzo Strozzi): "Americani a Firenze", merita davvero una visita!



Ricetta di Laurel Evans

10 commenti:

  1. Davvero golosa....e con quella glassa....mamma mia che bontà!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo sia davvero una delle migliori torte che io abbia mai mangiato :)

      Elimina
  2. Avrei voluto tanto visitare i Kew Gardens la scorsa estate a Londra ma alla fine per mancanza di tempo non ci sono riuscita...comunque questa torta la addocchio anche io da una vita, mi ispira parecchio anche se io e le carote non andiamo tanto d'accordo (ma da piccola per le Camille andavo matta!), Bellissima!
    Un bacione e buona domenica, GG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti i kew gardens sono lontani ma davvero belli e poi il bar interno ha una scelta di torte da far girare la testa :P

      Elimina
  3. Vediamo se con questa ricetta finalmente riesco a fare una buona torta di carote, il mio ultimo esperimento Camille non è stato proprio riuscito ;) A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le carote sono davvero crudeli a volte!! Trattengono tanta acqua che non fanno cuocere bene le torte e le fanno afflosciare! Sono certa però che questa sarà un successo! Fammi sapere!A presto e buona serata!

      Elimina
  4. very interesting this naturale cake!

    RispondiElimina
  5. Splendida presentazione. Ci hai fatto innamorare sia di Londra che della campagna toscana (e di questo non ce ne era bisogno visto che è famosa in tutto il mondo per la sua bellezza!!!)
    Questa torta presentata così è di una golosia straordinaria! Brava come sempre!

    RispondiElimina
  6. 350 ml di olio??? Sul serio o c'è un errore'

    RispondiElimina