21/03/12

insalata di puntarelle

Ecco che è arrivata la primavera! Un giorno e ne ho già abbastanza...caldo poi freddo poi di nuovo caldo! Non so più quanto vestirmi, mi sono presa il raffreddore e domenica c'è la stramilano...chi partecipa?? Dai sù... 10 km di corsa sono una scusa per potersi poi concedere un peccatuccio di gola...questa è la mia logica (sbagliata, lo so ma sempre meglio che peccare facendo divanaggio)! Intanto oggi mi sono tenuta bella leggera con quest'insalatuccia di puntarelle, finocchi, pompelmo e finocchietto selvatico.



4 commenti:

  1. bella fresca questa insalatina a metà tra l'inverno e la primavera..ma le puntarelle le hai lasciate nature?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, le puntarelle vanno pulite e lasciate un po in acqua ghiaccia però mi sembrava carino immortalarle così fogliose :)

      Elimina
  2. si si, I know, avevo fatto anche il post quando ero a Roma per quello mi chiedevo come mai le avevi lasciate così. non so, credo siano addirittura non buone, confermi?

    RispondiElimina
  3. pulite mi piacciono molto :)

    RispondiElimina