05/12/12

Apericena e Contest Tre Marie

Il 22 novembre ho ricevuto un invito per partecipare all'evento organizzato da Tre Marie all' Excelsior Eat's di Milano: l'apericena Tre Marie.


 Una libidinosa interpretazione dello chef Davide Oldani che con la sua cucina Pop si è ispirato al panettone 
e ha preparato un'apericena davvero originale che potete trovare qui.


Donna Brown, stylist di origine canadese ma italiana di adozione, ha presentato invece tante idee 
per creare  semplici e raffinate decorazioni natalizie.


 E' così che le 20 foodblogger invitate hanno passato il pomeriggio: gustando, osservando e ispirandosi....ma non è finita qui, eh no!
 Queste belle tuse hanno ricevuto un buono spesa con cui acquistare gli ingredienti necessari 
per creare il loro apericena natalizio e questo in soli 30 minuti
 (è stato davvero divertente, pareva proprio una puntata di shopping night)


Un'apericena da presentare con qualche decorazione e da fotografare, con la speranza di vincere dei bei premi....
sebbene non avessi molto tempo io
 ho preparato il mio e ve lo presento subito, nel frattempo vi invito a votarmi:

e ora.....



Millefoglie di Panettone con Mousse di Caprino e Salmone al Pepe Rosa: 

1 fetta di panettone /200 gr. di salmone /300gr. di caprino a pasta molle 30gr. panna /bacche di pepe rosa /erba cipollina /1/2limone /olio extravergine d’oliva /sale /pepe. Tagliate una fetta di panettone, copritela con un foglio di carta forno e con l’aiuto di un matterello schiacciatela fino ad ottenere una fetta sottile. Con il coppa pasta formate dei cerchi di panettone e tostateli.  Nel frattempo, mettete il salmone a marinare con olio, limone e pepe rosa.  A parte preparate la mousse: unite il caprino alla panna, aggiungete un filo d'olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero e mescolate con l’aiuto di un frullatore ad immersione. Fate riposare in frigorifero per circa un’ora. Tritate l’erba cipollina e mettetela da parte. Assemblate il millefoglie alternando le sfoglie di panettone e il salmone con la mousse e l’erba cipollina. 



Gelo d'Arancia con Purea di Finocchio, Mazzancolla e Panettone: 
2finocchi /4arance /mazzancolle /2 fogli di gelatina /1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva / 1/2cipolla gialla /pinoli tostati / sale /pepe. Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per dieci minuti. Sbucciate le arance, fatele bollire, frullatele e mettetele in un pentolino. Aggiungete la gelatina continuando a mescolare. Fate freddare e riponete in frigo per almeno tre ore. Lavate i finocchi, tagliateli e fateli cuocere in pentola per dieci minuti. Fate soffriggere olio e cipolla, aggiungete finocchi, sale e pepe. Lavate e sgusciate le mazzancolle lasciando la coda. Togliete il filetto nero e immergetele nell’uovo sbattuto leggermente salato, poi nella fetta di panettone precedentemente frullata. Cuocete in forno per 15 minuti. Decorate il bicchiere con la mazzancolla, i pinoli tostati e una grattata di pepe.





Insalatina di Panettone con Cavoletti di Bruxelles, Cipolla Rossa e Pecorino di Pienza:

1/2cipolla rossa /succo di un limone /1 cucchiaio di miele di elicriso / 1 cucchiaio di senape /olio extravergine d’oliva / cavoletti di Bruxelles / pecorino di Pienza / 1melograno. Preparate la vinaigrette unendo l'olio, l'aceto, il miele, la senape, il sale e il pepe, emulsionate con una forchetta. Pelate le cipolle, tagliatele finemente, mescolatele nella vinaigrette. Strappate ciuffetti di panettone, tostateli in padella qualche minuto e mettete da parte. Affettate molto finemente i cavoletti lavati, metteteli in una ciotola e aggiungete le cipolle in vinaigrette, i ciuffetti di panettone e infine cospargete di melograno e scaglie di pecorino. Sale e pepe.





Verrine di Crema Inglese alla Liquirizia con Panettone e Pera al Profumo di Rosmarino:
Pera caramellata /1 pera /25gr. zucchero di canna /60gr. burro /un rametto di rosmarino / Olio di semi / 250 g di latte /100 g di zucchero semolato /4 tuorli / tè alla liquirizia. Lavate la pera, tagliatela. In una padella fate saltare la pera con il burro, il rosmarino e un cucchiaio di zucchero di canna. A parte scaldate l’olio di semi e immergete un rametto di rosmarino che utilizzerete per decorare. In una casseruola dal fondo spesso portate ad ebollizione il latte e lasciate in infusione il tè alla liquirizia per pochi minuti. In una ciotola lavorate i tuorli e lo zucchero con una frusta fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso. Sempre mescolando versate sul composto il latte caldo poco alla volta e rimettete il tutto sempre nella stessa casseruola. Fate cuocere la salsa su fuoco basso, mescolando continuamente. Una volta giunta a cottura fatela raffreddare immergendo la casseruola in un contenitore più grande con acqua e ghiaccio e continuate a mescolare. Fate tostare una fetta di panettone in padella, frullatela fino ad ottenere una polvere. In un bicchierino mettete la pera caramellata, la crema, il rosmarino e cospargete con la polvere di panettone.
foto dell'evento di Maurizio Camagna
foto dell'apericena di Claudia Bagnolesi- La petite cuillère

4 commenti:

  1. Wow...che bella avventura la vostra! Complimenti per il tuo menù, vado subito a votarti! Ciao

    RispondiElimina
  2. Dev'essere stata una bellissima esperienza!! Complimenti! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Belli questi eventi da cui si torna veramente carichi di ricchezze!
    Bello il tuo menù: creativo e innovativo....ti ho votata con gran piacere
    A presto!!!

    RispondiElimina
  4. splendida giornata, che bella esperienza!!!!

    RispondiElimina