24/03/13

Dolcemente

Ricordate il contest Tre Marie a cui ho partecipato lo scorso dicembre??  Dopo aver passato la prima selezione con il voto di amici e di voi followersssS (ancora mille grazie!), Davide Oldani e Donna Brown hanno deciso di assegnare il primo premio - un corso di cucina alla Città del Gusto del Gambero Rosso- al mio apericena natalizio tutto a base di panettone. Wooow! la notizia mi ha riempito di gioia!! 
Proprio qualche giorno fa ho aprofittato del premio...sono andata a Roma e ho seguito un corso STREPITOSO. Vi racconto subito com'è andata, ma prima vi dico che se non siete mai stati alla Città del gusto allora andateci!! (la trovate a Roma, Napoli, Catania e Palermo), e potete seguire corsi amatoriali, professionali, master o partecipare a cene ed altri eventi molto interessanti! Se andate sul sito del Gambero Rosso trovate tutti i corsi in programma e la scelta è davvero ardua perché sono tutti molto allettanti... io ho scelto di seguire il Corso "Dolcemente" con Maurizio Santin.  Sono sicura che molti di voi conoscono questo grande Maitre à Sucrer che ha collaborato con tanti altri grandissimi maestri  come Lenôtre, Ducasse e Robuchon. I suoi dolci non solo belli da vedere (anche perché le decorazioni sono semplicissime), ma, ora che li ho anche assaggiati posso dirlo, sono soprattutto molto, molto, molto buoni!



E' stata davvero una gradevole, seppur breve, vacanza romana! Il giorno ho girellato per la città (mi sono anche persa...ma questa non è una novità) e la sera ho indossato il grembiulino nero e, con il ricettario "Dolcemente", ho ascoltato attentamente lo chef e preso molti appunti (quante cose ho imparato!! E quanti errori ho scoperto di aver sempre fatto!!).  Il corso prevedeva la preparazione di ben 5 dolci: Crema cotta al wasabi, agrumi freschi e crumble al cardamomo, Agrumata, Fragolata, Cheesecake all'ananasOpéra farcita ai tre cioccolati. Lo chef ha realizzato queste cinque meraviglie chiamando a turno noi allievi ad aiutarlo ( a me è toccata la crema inglese... ). Il primo giorno è stato molto molto intenso, abbiamo realizzato la quasi totalità delle portate, mettendo il necessario nell'abbattitore per aver tutto pronto al montaggio il giorno successivo. Il secondo e ultimo giorno  quindi, montaggio dei dolci e poi... picco glicemico! Libidine! Libidine! Libidine! L'opéra con i 3 cioccolati (cocco, zenzero e peperoncino) mi è rimasta nel cuore....mancava la fogliolina d'oro ma era veramente squisita! Ecco qualche foto che ho scattato con il cellulare, purtroppo la risoluzione è bassa, pardonnez-moi.. 


Fragolata
 

Opéra farcita ai tre cioccolati

Agrumata

Cheesecake all'ananas

Crema cotta al wasabi, agrumi freschi e crumble al cardamomo

Terminato il corso ho salutato e ringraziato lo chef, ho anche chiesto se poteva autografarmi il suo ultimo libro "Pasticceria, le mie ricette di base" di Guido Tommasi Editore; bellissimo libro in cui sono spiegate in modo molto molto chiaro tutte le ricette di base della pasticceria, è anche molto bello graficamente...ve lo consiglio!!! Ancora mille grazie a Santin, ai miei compagni di corso, a Tre Marie e Imille che hanno reso possibile il contest all'Excelsior di Milano e a chi ha votato il mio apericena! Grazie di cuore!  

4 commenti:

  1. un premio stupendo, una vera lezione di cucina sarebbe un sogno...baci ady
    Look and the City

    RispondiElimina
  2. Woow..ma che esperienza super, super, "libidinosa"......sei stata brava ..complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irma!! Tengo a precisare che questi dolci superlibidinosi non sono opera mia ma dello chef! Ho contribuito a una piccolissima parte di un dolce :) A presto!

      Elimina